sabato 15 settembre 2007

Come una casetta in Galles

Indizio n.1: il gruppo che dovrebbe essere headliner stasera si chiama come il cottage dove i Led Zeppelin hanno registrato il terzo album, quello acustico e fricchettone e blues (many smurfs have been harmed and sexually abused during the recordings of that album). E questo promette bene, anche se i nostri non sono gallesi e non sono puffi ma sono di un qualche posto di merda dell'hinterland milanese (non me ne vogliano, ma con tutta la buona volontà non si può certo paragonare alla regione di Gwynedd).

Indizio n.2: Un loro ep del 2005 copia la copertina di un disco ben noto nei più esclusivi circoli dell'ignoranza.

Indizio n.3: Suonano nel posto che in tutta Milano è quello che assomiglia di più al cottage gallese che vedete sopra.

Indizio n.4: Questo è un video di un loro concerto. Direi che si può andare, anche se non hanno certo la presenza scenica di quelli citati come indizi n.1 e n.2. E ci sono anche altri due concerti che non mi convincono più di tanto (poi magari mi sbaglio), ma è tempo di carestia. Tutto l'ambaradan si chiama Trok Festival, e c'è anche il 16 con altri tre gruppi che non mi convincono (poi magari mi sbaglio).

Bron-Y-Aur + The Hutchinson + Xabier Iriondo/Gianni Mimmo
Torchiera (Mi)
15 settembre 2007
h. 21:00
ing. sottoscriz.

1 commento:

TS ha detto...

missà che ci vediam lì fucòn!