giovedì 15 marzo 2007

Stasera è giovedì

Uno degli ultimi dinosauri del free jazz. Musica in via di estinzione. Prima o poi li saluto tutti con un see you. Anthony Braxton non ha ancora fatto le prove generali del funerale. Stasera è con Hamid Drake alla batteria (che di solito gira con Spaceways Inc.) e William Parker al contrabbasso (che invece frequenta John Zorn). Questi due suonano spesso insieme e dovrebbero essere una sezione ritmica di precisione chirurgica. Certo, non saranno come quelli del video (Braxton con Jack DeJohnette, Miroslav Vitous e Chick Corea, alle prese con Impressions di John Coltrane, Woodstock, tardi anni 60). Sul vecchio Braxton non garantisco, ma il carisma dovrebbe bastare. Il Braxton giovane invece fa questo e anche questo.

Anthony Braxton, William Parker & Hamid Drake
Blue Note (Mi) (*)
15 marzo 2007
h. 21:00
ing. € 20/16

(*) Sì, lo so, è un posto di merda. Per fortuna questo concerto non fa parte della programmazione ordinaria ma della rassegna Suoni & Visioni, quindi penso si potrà vedere il concerto in pace senza dover sopportare il pubblico di avvocati papponi che staziona smascellando in quella mensa per arrivisti che si chiama Blue Note.

1 commento:

LaLonde T. Johnson ha detto...

Cazzo fratello, Braxton me lo ricordo bene. Una volta gli ho vinto due puttane a dadi.